Efeso (Efes)

Questa antica città è circondata da meraviglie naturali come in altro pochi posti. Un tempo famosa, nel periodo Classico, come uno dei più importanti porti commerciali, oltre ad essere un centro culturale e religioso. Efeso fu anche sede di una delle sette meraviglie del mondo con il suo tempio di Artemide (Diana per i Romani). Efeso ha enorme importanza nella storia della prima Chiesa Cristiana, fu qui, infatti, che San Paolo era in predicazione e dove indirizzò agli abitanti alcune delle sue celebri epistole. Dopo circa 400 anni Efeso ospitò un Concilio Ecumenico. Nelle vicinanze di Efeso si trova una piccola cappella costruita su un piccolo monte dove la tradizione vuole fosse l'ultima dimora di Maria, madre di Gesù e oggi luogo di pellegrinaggio.


Cartina Efeso
cartina efeso

Recensioni (2)

AvatarAlexInserito il 19-09-2013 (Valutazione generale: 10 di 10)
Sito eccezionale! Da visitare senza troppa fretta, troppa gente e senza troppo caldo (come d'altra parte si dovrebbe fare ovunque). La Biblioteca di Celso è assolutamente da vedere con l'entrata a favore di sole (non in controluce).

AvatarMariluInserito il 29-09-2011 (Valutazione generale: 10 di 10)
Efeso, dove c'era il tempio della dea Artemide (Diana x i romani)è uno dei posti più suggestivi del mondo. Le vie, le piazze, i templi, tutto racconta di una grande civiltà. Da vedere, assolutamente. Perché e parte della storia. Marilu

Scrivi una recensione

Siete liberi di lasciare una recensione compilando il modulo sottostante. Si chiede gentilmente di fornire impressioni e giudizi riguardanti esclusivamente su Efeso. Recensioni che riportano giudizi su Tour Operator, testi offensivi o altro saranno cancellate dallo staff.

Mostra email Nascondi email
caratteri disponibili.

* Tutti i campi sono obbligatori

I dati personali inviati saranno trattati esclusivamente per finalità connesse agli adempimenti derivanti dall'esecuzione del Concorso, e comunque nel pieno rispetto della legge n. 196/2003 e successive modificazioni.


Inserisci foto: se desiderate pubblicare foto di Efeso, cliccate qui